lunedì 15 dicembre 2008

Swiiiiiiiirl


Innanzitutto: cos'è una swirl? Sul dizionario di inglese alla voce "swirl" si legge: "vortice,turbine,ricciolo voluta,spirale". Le perle "swirl"si ottengono con una tecnica particolare di lavorazione, che consiste nell'appoggiare su una sferetta di pasta cruda una lastrina di vetro e poi ruotare, con regolarità, fino alla comparsa della spirale. Detta così sembra molto semplice... Beh, per me non lo è stato per niente!!Ho provato e riprovato, ma di spirali neanche l'ombra..Però, siccome sono molto testarda ho provato nuovamente e stavolta-magia!-ecco finalmente le spirali! Tutto questo per dirvi: non arrendetevi se le prime non vi vengono, è tutta questione di perseveranza e di prenderci la mano. Se volete cimentarvi con questa tecnica (ma poi non dite che non vi avevo avvisato) un buon tutorial si può trovare cliccando qui (testo in inglese). In ogni caso: quando comincerete a prenderci la mano non vi fermerete più, è una tecnica che dà molta soddisfazione!

3 commenti:

Marilù ha detto...

Mi piacciono molto queste swirl, l'accostamento di colori è delizioso!
Baci
Scomby

La Bohemien ha detto...

Ciao Lucertolina bella!!! Tutte e tre le collane sono splendide, ma il pendente batte le altre due, i colori che hai usato rendono queste due swirl davvero moooooooolto particolari ;) bravissima

Cynna ha detto...

complimenti !!!! bellissime creazioni! le spille a pastiglia in bianco nero sono finissime!